Monolite

Firmata da Simona Ghizzoni e Davide Livermore, Monolite unisce all’esperienza di bere un caffè o semplicemente dell’acqua, un viaggio nella fotografia e trasforma la macchina stessa in una mostra fotografica abilitata dal digitale.
Monolite, rivestita da vetri retroilluminati che esaltano le fotografie di Simona scattate nella riserva naturale del Tevere-Farfa, grazie alla realtà aumentata permette al consumatore, mentre gusta un caffè, di animare un pavone ritratto in foto, partecipando all’esperienza e alle emozioni di quell’attimo che la fotografa ha catturato nello scatto.
“Con Rhea e Davide Livermore abbiamo realizzato Monolite pensando a una macchina che riempisse di esperienza attiva il tempo di attesa di un caffè, trasformandolo in un momento per riflettere sull'ambiente e rendendo la visione di una fotografia un’esperienza immersiva nella natura. È entusiasmante condividere questo racconto creativo grazie a un oggetto di uso quotidiano come la macchina del caffè.”
Simona Ghizzoni

MONOLITE – THE MAKING OF

La nascita di questa macchina affonda le sue radici nel concetto della sostenibilità, e prende forma attraverso l'arte della fotografia. Davide Livermore e Simona Ghizzoni danno vita ad un'esperienza immersiva nella natura, concependo la macchina Monolite.